Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Mi Presento

  • : Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • : Diari di viaggio delle passeggiate prevalentemente sulle montagne del Ticino, con foto e testo. Articoli tematici e links utili per la pianificazione di una escursione. Trekking ed escursionismo per tutti.
  • Contatti

Scrivimi

Puoi mandarmi un mail a questo indirizzo: upthehill chiocciolina gmx punto ch

Cerca Nel Blog

Archivio

Feedelissimo

Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi

21 settembre 2008 7 21 /09 /settembre /2008 21:56

Percorso effettuato: Mesocco - Nassel - Calnisc - Gumegna - Mesocco.

Difficoltà: strada forestale T1, poi sentiero T2.

Dislivello: circa 800 metri.

Lunghezza del percorso: 16 Km.

Sforzo equivalente: 24 Km.

Durata (incluse le pause): 8 ore.

10:15 Rita ed io ci ritroviamo con Daniela, Luigi ed i loro figli Fabio e Dario alla vecchia stazione del treno di Mesocco. Su di un libro con "le più belle passeggiate della Svizzera" abbiamo trovato un percorso completamente sconosciuto, che si dirama sulla costa sinistra della valle. Daniela & Co. sono ottimi camminatori, e da molto ci ripromettiamo di fare una passeggiata assieme. La giornata è splendida come lo sa essere una giornata di settembre in Ticino (beh, siamo in Mesolcina), e tutto lascia pensare al meglio. Con noi il nostro cane Zara, e il loro cane Luna.

10:30 Partiamo dalla stazione, scendiamo al fiume e lo attraversiamo, poi prendiamo la strada forestale che sale a Nassel. Sono 600 metri di dislivello, ho calcolato circa due ore di cammino. La pendenza è accettabile per le mie gambe, per cui riesco a tenere il passo con gli altri, anzi, dato che le signore chiaccherano a più non posso, riesco persino a distanziarle... Incredibile.


12:30 Arriviamo a Nassel, trasformato da zona di sosta tra il fondo valle e l'alpeggio in zona residenziale. Casette linde ed ordinate, non c'è nessuno in giro. L'ultima casetta lungo il sentiero ha un grande tavolo nel prato non recintato. Decidiamo che se puliamo e rimettiamo tutto in ordine non è peccato mortale utilizzarlo per il pranzo al sacco.


13:00 Ripartiamo verso Calnisc, tappa intermedia. Il sentiero sale ancora un po', ma niente di straordinario. Entriamo nel bosco, cosa apprezzata perché il sole comincia a picchiare mica male. Il sentiero è agevole, marcato (o ri-marcato) di recente. Si vede che si tratta di una via frequentata in passato, ma orami abbandonata. Alcuni casolari con i muri in sasso a secco e diroccati ce lo confermano. Incontriamo una splendida cascata lungo il tragitto.


14:00 Arriviamo a Calnisc, il terreno si apre in una gradinata ampia. Siamo un po' sopra Pian San Giacomo come altezza, e in basso si vede bene la valle Mesolcina verso sinistra, mentre a destra lo sguardo spazia verso San Bernardino. Quattro chiacchere con i membri di una famiglia seduta al tavolo in giardino, e via di nuovo verso Gumegna.


15:00 Siamo nel bosco, e non si procede. Luigi ha trovato funghi porcini in ogni dove, e sta facendo incetta. Tutti belli, grandi e sani, ma non ci muoviamo. Per fortuna non siamo sotto pressione per i tempi. Fabio dà una mano nella raccolta. E' tutto un "guarda cosa ho trovato" e "guarda là...".

15:30 I funghi non sono esauriti, ma nella sporta non ce ne stanno più. Il sentiero è uscito dal bosco, e ha iniziato ad inerpicarsi in modo impressionante verso l'alto. Rita utilizza per la prima volta i bastoni, acquistati ieri, e ne decanta le meraviglie. Arriviamo ad una cascata splendida, poi giriamo il costone, e ooooh, ce n'è una seconda. La roccia impedisce la vista dell'altra, ma se ci si mette in mezzo si riescono a vederle entrambe.



16:15 Arrivo a Gumegna, il sentiero termina e ricomincia la strada forestale. Incontriamo tre signore che hanno fatto la passeggiatina della domenica da Mesocco fino a qui (alla faccia) e iniziamo la discesa verso Mesocco assieme a loro. Durante il tragitto, sul sentiero, non abbiamo incontrato nessuno. Chissà da quanto tempo non passava qualcuno...


18:30 Arriviamo al posteggio delle auto. Passeggiata veramente splendida e facile, da consigliare. Forse il libro ha esagerato un po', ma se non fosse stato per lui, non l'avremmo scoperta. Ci salutiamo, e partenza per casa.

Se vuoi vedere tutte le foto della passeggiata (non che ci sia qualcosa di speciale), clicka qui. 

 

Condividi post

Repost 0
Published by UpTheHill - in Mesolcina - trekking
scrivi un commento

commenti

Parole chiave

Geolocalizzazione: Svizzera, Ticino, Sopraceneri, Sottoceneri, Leventina, Bedretto, Blenio, Riviera, Mesolcina, Calanca, Maggia, Verzasca, Onsernone, Muggio, Bellinzonese, Locarnese, Luganese, Mendrisiotto 

 

Interessi: trekking, escursioni, passeggiate, foto, natura, rifugi, capanne, flora, fauna, laghi

 

Percorsi: forestale, sentiero, transumanza, valico, passo, bocchetta, ganna