Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Mi Presento

  • : Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • : Diari di viaggio delle passeggiate prevalentemente sulle montagne del Ticino, con foto e testo. Articoli tematici e links utili per la pianificazione di una escursione. Trekking ed escursionismo per tutti.
  • Contatti

Scrivimi

Puoi mandarmi un mail a questo indirizzo: upthehill chiocciolina gmx punto ch

Cerca Nel Blog

Archivio

Feedelissimo

Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi

17 agosto 2011 3 17 /08 /agosto /2011 09:56



Percorso effettuato: Cogne (Q1534) - Sylvenoire - Lillaz (Q1611) - testa delle cascate di Lillaz (Q1720) - Goilles - Desot (Q1833) - alpe Bardoney (Q2229) e ritorno per la stessa via.

Difficoltà del sentiero: T1 da Cogne ai piedi della cascata, T2 il resto.

Dislivello: 800 metri.

Lunghezza del percorso: 18 Km

Sforzo equivalente: 26 Km

Durata (incluse le pause): 8.25 ore

Penultimo giorno di escursioni vacanzifere. Le signore ieri sera hanno complottato tra di loro, e hanno deciso: meta l'alpe Bardoney, passando dalle cascate di Lillaz. A far pendere l'ago della bilancia per questo tragitto sembra siano stati la bellezza del sentiero tra Cogne e Lillaz che passa da Sylvenoire, e la vista sulla valle dietro le cascate dal sentiero naturalistico. L'idea mi aggrada, la guida lunedi sera aveva detto che da questa parte la pendenza è più dolce.

09:10 Stamane il cielo è decisamente più pulito degli altri giorni, e fa ben sperare per la giornata. Abbiamo trovato un negozietto che vende le focacce salate alle olive, oltre a dell'ottima frutta, e ci fermiamo per acquistare il pic-nic. Il Grand Paradiso ha deciso di mostrarsi in tutto il suo fulgore.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0967
Come ieri percorriamo le viuzze di Cogne per portarci alla stazione di valle degli impianti di risalita, e di nuovo primo pezzo da sherpa nepalese fino al ponte.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0969
09:50 Arriviamo al pianoro con il baretto ed il capannone, e questa volta prendiamo verso sinistra, seguendo l'indicazione "Sylvenoire". Il terreno ancora umido per la pioggia di ieri, il primo sole fa salire vapori dall'erba.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0975
Il percorso è semplicemente splendido: piccole radure allungate, congiunte dal sentiero che esce ed entra continuamente nel bosco. Verde e silenzio tutt'attorno, poche persone che fanno jogging o nordic walking.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0976
10:15 Restiamo alti nella selva, passando Champlong. Sentiero da innamorarsi, di quelli che se me ne dai per 10 ore in una giornata, non batto ciglio.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0980
10:35 Purtroppo l'incanto finisce prima di Lillaz, e si torna sulla forestale che costeggia il fiume. Passiamo il ponte, ed entriamo a Lillaz.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0986
Poi via lungo l'agevole sentiero che porta alle cascate, dove arriviamo in un attimo. La zona è molto frequentata, famiglie con bambini, giovani, anziani, gruppi.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0987
Iniziamo la salita, il sentiero si avvicina e si allontana continuamente, ci sono decine di varianti, c'è solo l'imbarazzo della scelta per il percorso da seguire. Le acque, un incanto, un colore azzurro tenue, condito di schiuma bianca per i salti.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0996
Due o tre passaggi un pelino più impegnativi, coda senza semaforo tra chi sale e chi scende. Noto con piacere che dove il sentiero si fa più difficile (questo ad ogni modo non è difficile) e richiede un po' più di tecnica, la stanchezza scompare come per incanto, e si risvegliano nuove risorse fisiche e mentali. Intanto in basso cominciano ad apparire i tetti di Lillaz tra le cime degli alberi.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 0995
11:05 Testa della cascata, ponte che la attraversa.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1000
Voglio la foto della cascata dall'alto. Mi metto con la pancia appoggiata alla staccionata, e la testa inizia a girare, respirazione fuori controllo... Mi distacco in retromarcia, riprendo il controllo, mi riavvicino, vado in apnea e scatto. Che fatica!

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1002
Ci troviamo su di un piccolo pianoro, Chartaset a Q1720. Gran svolazzare di farfalle tutt'attorno, diverse che non avevo mai visto. Tutte impazzite, si fermano per pochi secondi sui fiori, e spesso chiudono le ali invece di lasciarle belle spalancate per permettermi di fotografarle.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1005
Non c'è evidenza di sentiero per proseguire da qui. Puntiamo su di un casotto al limitare del pianoro, sperando di trovare un qualche cartello.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1006
Il sentiero dovrebbe proseguire sulla sinistra di questa piccola cascata, per portarci alla valletta superiore. Ci guardiamo attorno, e un poco più in alto, oltre ad un piccolo avvallamento, vediamo dei cartelli. Puntiamo in quella direzione.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1010
Sentiero trovato, sale seguendo la condotta d'acqua forzata di color verde che scende dalla valle superiore. Il sole inizia a picchiare bene, penso che farà abbastanza caldo oggi. Diversi insetti interessanti, specialmente una cavalletta che quando salta apre delle (finte?) ali di color rosso. Purtroppo non riesco a riprenderla durante il salto.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1019
Magari nel frattempo sono passato accanto ad un mammuth, e non me ne sono accorto :-)

11:45 Arrivo anch'io in testa alla seconda cascata (a si, avevo dimenticato di dirti che Danila, Rita e Pier mi hanno lasciato indietro alla grande). E come spesso succede, un angelo che attende.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1031
Piccola pausa rifocillante, sono come un orologio, verso le 11:30 devo mettere carburante in pancia. Poi ci avviamo, e si apre il paradiso.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1036
Fischietto camminando (spero di non aver spaventato nessuno), e poco oltre il paesaggio si apre su di una piana dolcissima.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1037
12:05 Il sentiero ci ha condotti a Goilles - Desot, con una casetta deliziosa alla Heidi.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1048
Lungo questo tratto delle farfalle splendide, che qui in Ticino non avevo mai visto.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1046
Ancora poche centinaia di metri, e arriviamo al ponte che ci permette di passare sull'altro versante, ed iniziare la salita verso Bardoney. Danila e Pier, gentilissimi, hanno deciso di attenderci.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1055
Felice. Sono felice. Se il resto dell'escursione è così, è da incanto. A questo aggiungi che sono quattro giorni che girovaghiamo con circa 1000 metri di dislivello al giorno, e le gambe vanno via che è un vero piacere, senza sforzo. Non sapevamo come sarebbe stata, stiamo superando le più rosee previsioni. Il sentiero dopo il ponte inzia a salire.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1060
passando per prati...

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1061
...e rituffandosi nel bosco.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1062
13:00 Non ostante la pendenza sia contenuta, le signore mi hanno staccato, ma le ritrovo al punto pic-nic.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1068
Pier, che utilizza la strategia "cammello" (fa un pieno micidiale a colazione, poi va avanti tutto il giorno senza più mangiare e quasi bere), ha ricevuto il via libera per continuare lungo il sentiero ed andare in esplorazione. Noi ci sistemiamo tra formiche e mirtilli, e via con la focaccia e la frutta.

13:30 Danila e Rita, per motivi vari, hanno deciso di terminare qui l'escursione e rientrare. A me dispiace un po', non dovrebbe mancare molto a Bardoney. Pier tra l'altro non è ancora rientrato, aveva promesso di stare via mezz'ora. Ricevo il graditissimo permesso di concludere l'escursione in solitaria, salire fino a Bardoney, e raggiungere poi i miei compagni a Lillaz. Mi carico il sacco, e parto.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1069
In spregio a tutte le direttive sugli scarponi che trovi in questo sito, sto utilizzando delle scarpe basse, suola ben profilata, ma senza tenuta laterale, io che ho subito già due volte l'incrinatura dei legamenti della caviglia destra. Sono matto, ma sono leggere, e fin'ora non ho avuto problemi. Le ho utilizzate da martedi (lunedi al Sella ho messo quelli da montagna, non sapendo come sarebbe stato il sentiero), e anche nella discesa dall'alpe Loie non mi hanno mai tradito.

Lungo la salita incontro Pier che scende, gli spiego la situazione, e lo informo che le signore lo attendono lungo la via del ritorno.

13:50 Il sentiero esce dal bosco, ed inizia a spianare, paesaggio tipico da alpeggio.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1075
 Bella cascata alla mia sinistra.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1077
Il sentiero davanti a me è un invito a percorrerlo. Comincio a volare, lo spirito in alto ed il corpo senza peso, movimento felice di gambe ed anche, non ho nessun dolore da nessuna parte, anche la botta alla schiena si è riassorbita completeamente. Danza di suole e massi, sguardo veloce che prevede il prossimo passo, armonia profonda tra statico e dinamico.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1078
Paesaggio splendido, occhi che si riempiono di colori, forme, contrasti. Acqua che canta.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1081
Il "Rosso e Nero" di Stendhal in cima ad una cresta...

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1087
Vita che fluisce silenziosa.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1085
Dov'è l'alpe Bardoney? Non mi importa, spero di non arrivarvi mai.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1091
14:05 E invece, maledizione, arrivo al bivio alpe - lago de Loie.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1093
Devio verso l'alpe, e inizio a fare una ponzata: "e se continuassi fino al lago per scendere direttamente a Lillaz"? L'unica cosa che mi frena è la pendenza della discesa.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1099
14:15 Alpe Bardoney raggiunta. In uno dei rustici ci deve essere qualcuno, si vedono il fumo dal camino e le scarpe fuori dalla porta. E due cani, decisamente bisognosi di coccole. Sporchi, probabilmente affamati, ma con gli occhi buoni. E come fai a non dare loro una bella strepenata sulla schiena e sulla pancia?

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1104
Intanto arriva una giovane coppia tedesco-parlante, si fotografano a vicenda. In questi casi mi offro sempre di fare la foto di gruppo, dato che normalmente uno manca. Accettano piu che volentieri. Poi mi rimetto in cammino per il rientro. Ho tempo fino al cartello per decidere se scendere per la stessa via, oppure passare dal lago. Cactus!

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1106
Cartello... Un signore arriva dal lago, chiedo quanto ci vuole, 45 minuti. Roba da niente... Però ho promesso di rientrare dalle cascate... Bé, posso sempre trovare una giustificazione per spiegare perché non l'ho fatto... Poi sulla bilancia vengono messi la discesa dal lago, ed il sentiero nel bosco e lungo la valle, e il piatto pende decisamente per questi ultimi. Ok, rientro per la stessa strada.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1094
14:35 Qui non è bello solo il paesaggio, ma anche l'opera dell'uomo.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1109
Ricomincio a volare il sentiero. La discesa "pazza" dell'anno scorso dalla Motterascio al Luzzone mi ha tolto un bel po' di paure per questi tratti. Anche in discesa adesso saetto (almeno, rispetto a prima). Riuscissi a fare la stessa cosa in salita...

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1117
Cactus in fiore, a Q2000 e passa.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1114
15:25 Mi sono spappato la discesa quasi senza scattare foto. Troppo bello il saltellio da un sasso all'altro, il morbido degli aghi di pino, le curve, il canto del bosco. In neanche un'ora sono arrivato nuovamente al ponte.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1118
Stavolta non ho Rita davanti, e inserisco il mio passo da pianura. Il sentiero sfila sotto i miei piedi leggero e leggiadro. I pochi escursionisti in circolazione vengono superati. Sono parte integrante di questo paesaggio, mi porta e mi guida, ne vorrei sempre di più.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1120
Nuovamente in zona farfalle.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1130
E un "non so cosa sia, ma è proprio bello". Tornato a casa, Elio e Barbara mi comunicano che si tratta di una ghiandaia. Purtroppo la foto non le rende giustizia... Grazie Barbara, grazie Elio!

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1121
15:50 Arrivo al termine della valle dietro le cascate, e appare nuovamente Lillaz.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1135
Adoro questo obiettivo che passa dal 18 (come la foto appena sopra) al 200 (come per le farfalle) in un attimo :-)

16:00 Lillaz raggiunta. Rita mi ha chiamato e comunicato dove si trovano per la merendina.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1141
Li raggiungo, e mi gusto un gelato, poi un caffé. Hai mai notato quanto sia buono un gelato (anche industriale) dopo una escursione come questa? La felicità si trasmette al preparato, che migliora istantaneamente. Complice il caldo (ho esaurito quasi tutta la scorta d'acqua), me lo slappo come fosse la cosa più buona al mondo.

16:45 Nuovamente riuniti, ci apprestiamo a rientrare a Cogne. Abbiamo deciso di ripassare dalla Sylvenoire, molto più bello che lungo il fiume.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1143
Dato che ho già avuto la mia razione di "solitudine", cammino con loro anche se il tracciato mi permetterebbe altre velocità.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1146
17:15 Gustata anche al Sylvenoire, iniziamo la discesa verso Cogne. Si vede molto bene l'albergo dove siamo alloggiati.

2011.07.28-Cascate-Lillaz-alpe-Bardoney 1148
17:25 Ed eccoci in paese. Cuore che esulta, attesa per una bella cena (la cucina in albergo è ottima), poi pianificazione dell'ultima escursione prima di rientrare alla normalità di tutto l'anno.

Clicka qui se vuoi vedere tutte le foto dell'escursione (non che ci sia qualcosa di particolare).

Condividi post

Repost 0
Published by UpTheHill - in Aosta - trekking
scrivi un commento

commenti

Greg 08/23/2011 08:49


Ciao Nino!
Di fianco ad un Mammuth... non saprei, ma di sicuro vicino a qualche vipera sì!!
Quando ci organizziamo per la nostra uscita potremmo andare in un posticino dove potremmo pure avere la fortuna di osservare delle farfalle Apollo come quelle che hai visto!
Ciao
Greg


UpTheHill 08/23/2011 23:57



Ciao Grégoire,


tu mi guidi, io ti seguo. E non sapevo ci fossero le Apollo anche qui in Ticino: non le avevo mai viste. Sono pronto ad mparare con sguardo umile.


UpTheHill
www.montagnaticino.com



Stefano e Mara 08/18/2011 16:26


Ciao! Abbiamo letto molti articoli del tuo blog e pensavamo potesse interessarti questo nuovo pezzo ke abbiamo pubblicato sul nostro sito su un nuovo modo di celebrare il matrimonio

http://www.mindthetrip.it/2011/08/18/loro-del-nord-che-la-ricerca-abbia-inizio/

Vienici a trovare su www.mindthetrip.com
Siamo anche su Fb : http://www.facebook.com/#!/pages/Mind-The-Trip/202427419810739

A Presto


UpTheHill 08/18/2011 18:23



Ciao Mara, ciao Stefano,


grazie per la vostra fedeltà. Ho dato un'occhiata al vostro sito, molto bello. E grazie anche per il link verso questo blog.


Buona continuazione, spero di potervi ancora annoverare tra i lettori futuri :-)


UpTheHill
www.montagnaticino.com



Parole chiave

Geolocalizzazione: Svizzera, Ticino, Sopraceneri, Sottoceneri, Leventina, Bedretto, Blenio, Riviera, Mesolcina, Calanca, Maggia, Verzasca, Onsernone, Muggio, Bellinzonese, Locarnese, Luganese, Mendrisiotto 

 

Interessi: trekking, escursioni, passeggiate, foto, natura, rifugi, capanne, flora, fauna, laghi

 

Percorsi: forestale, sentiero, transumanza, valico, passo, bocchetta, ganna