Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Mi Presento

  • : Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • Passeggiate sulle montagne del Ticino
  • : Diari di viaggio delle passeggiate prevalentemente sulle montagne del Ticino, con foto e testo. Articoli tematici e links utili per la pianificazione di una escursione. Trekking ed escursionismo per tutti.
  • Contatti

Scrivimi

Puoi mandarmi un mail a questo indirizzo: upthehill chiocciolina gmx punto ch

Cerca Nel Blog

Archivio

Feedelissimo

Ticino Top - classifica blog e siti ticinesi

6 luglio 2011 3 06 /07 /luglio /2011 08:58



Percorso effettuato: Prati di Campietto (Q1690) - Bivio capanna Cas / capanna UTOE (Q2100) - Capanna Adula UTOE (Q2393) - Bivio cima Adula / Passo del Laghetto (Q2500 circa) - Capanna Adula CAS (Q2012) - Prati di Campietto.

Difficoltà del sentiero: T1 lungo la Val Carassina, T2 per la salita.

Dislivello: 1000 metri.

Lunghezza del percorso: 17 Km

Sforzo equivalente: 27 Km

Durata (incluse le pause): 8 ore

Finalmente si riparte... Dopo essere stato bloccato per quasi due settimane a causa della schiena, settimana scorsa facciamo una bella escursione nella regione della Dötra / Anvedua. Piccola sorpresa: alla partenza estraggo la macchina fotografica dal sacco, la accendo, e rifiuta di scattare. Controllo: mio figlio mi ha "stuccato" (termine dialettale ticinese per dire "rubato") la schedina di memoria senza dirmi niente... Niente foto, niente relazione :-( In compenso siamo quasi morti dal caldo sotto la stecca del sole.

 

Per questa settimana l'escursione prevede di percorrere la valle Carassina, una piccola valle parallela alla valle di Blenio, e di salire fino al passo del Laghetto e al lago Cadabi, che avevamo già raggiunto il 01.08.2009 ma dalla valle Malvaglia. Il DVD dei sentieri mi indica circa 4 ore per arrivarci, e circa 3.5 per tornare. Bisognerebbe partire presto, ma è tutta la settimana che mi alzo alle 5:00 per portare il figlio in stazione, non ho voglia di fare levataccie anche alla domenica. Così organizzo l'appuntamento di ritrovo alle 8:00 con Danila, Pier e Laura.

 

Viaggio fino ad Olivone, caffé al solito ristorante (ormai avremo lo "Stammtisch", il tavolo riservato ai clienti abituali), poi salita fino alla diga del Luzzone, galleria nella diga, e su ancora fino alla galleria che dà accesso alla val Carassina.

09:40 Gruppo pronto alla partenza. Da diversi giorni soffia vento da Nord, meno intenso ogni giorno, e l'aria è pulita e limpida. Foto ricordo per i possibili dipersi.


2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0371
In basso, scorcio della valle di Blenio, bellissima e dolce.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0366
La forestale resta sul versante destro orografico. Sei chilometri abbastanza pianeggianti, decisamente il mio tipo di percorso. In pochi minuti arriviamo alla piccola diga della Carassina.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0376
E poco oltre il punto di vendita del formaggio della valle. Ne ricordo un piccolo pezzo, stagionato 18 mesi, che esplodeva sulle papille gustative riempiendo la bocca di sapori. Decido di acquistarne un po' al ritorno.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0381
Da qui la valle si apre: splendida, piena di larici, deve essere un incanto anche in autunno, tutta gialla. L'Adula resta nascosto in fondo a sinistra, ma per intanto mi gusto il paesaggio.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0384
Dietro di noi il Sosto, visto da un'angolazione nuova per me. Guardandolo da qui sembra quasi scalabile, mentre il versante verso Olivone e Campo Blenio è decisamente più selvaggio.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0383
10:45 Camminiamo tranquilli, gustandoci le cime, le cascate dei corsi d'acqua che scendono dalla nostra parte, il bestiame caricato, i fiori, le farfalle, il canto dell'acqua che scorre vicino. Decisamente fino alla capanna Adula CAS è una passeggiata da domenica pomeriggio per famiglia con bimbi. Niente rumore di traffico, l'acqua smeraldo che invita a bagnare i piedi. E davanti a noi appaiono i contrafforti che chiudono questo piccolo gioiello.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0404
Deve anche esserci ferro in questa zona: noto diversi sassi e massi color ruggine. Speriamo che la concentrazione sia troppo bassa per giustificare il lavoro di estrazione.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0408
11:20 Inizia la salita. e da primo della fila passo a ultimo, come al solito.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0423
E la in alto appare una bandiera: orpo, siamo quasi alla capanna Adula CAS.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0425
La capanna CAS resta in basso, su di una terrazza con vista su Dangio. Laura decide di fare la pigrona, e di fermarsi qui con il suo libro. Danila, Rita, Pier ed io optiamo per la salita diretta alla capanna UTOE. Scenderemo alla CAS al rientro per recuperare Laura. Passiamo un prato con mucche ed uno splendido toro rosso. Mi sembra di capire che c'è un piccolo poggio con vista. Ci vado, e mi si apre una vista splendida verso Dangio e la media Blenio.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0442
Faccio segno a Rita di venire anche lei: troppo bello. Per l'autunno ho in programma la strada alta della Blenio, che passa i vari insediamenti posti sul versante visibile. Ingrandendo la foto si riconosce il percorso che li unisce. Intanto Danila e Pier sono partiti per la salita alla capanna UTOE. Già sono veloci di loro, se poi mi attardo, li faccio attendere un'eternità.

12:15 Il sentiero sale ripido ripido, per di più sassoso e terroso franoso. Faticaccia, passetto passetto. Se non altro vengo ricompensato dalla vista che si allarga man mano che l'orizzonte si apre. Da qui posso vedere bene la Carassina.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0452
12:30 Finalmente passo la testa della cascata che ci ha accompagnati durante tutta la salita, e vedo davanti a me la capanna.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0457
Sono salito di un bel po'... E guardandomi attorno comincio a fare "Ooohhh". Lo Scopi, proprio sopra il Lucomagno....

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0460
...il Basodino, in fondo alla Valle Maggia....

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0463
...e la catena tra la Leventina e la Verzasca, la Leventina e la Maggia. Iniziano anche ad apparire i giganti vallesani.

12:45 Incredibile, ma arrivo anch'io in capanna. Pier chiaramente è già alla terza birra mentre ci attende. Prendiamo posto ad un tavolo, e passiamo al pic-nic domenicale.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0470
Terminato il mio mini-panino ed il thé caldo, mi godo il panorama dalla terrazza.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0472
Benedico il nuovo obiettivo (un 18-200 mm) ricevuto come regalo di compleanno. Da panorama (come la foto sopra), alle zoomate (che trovi nell'album fotografico).

13:15 Siamo decisamente in ritardo sulla tabella di marcia, nel senso che i tempi per arrivare qui sono stati rispettati, ma rischiamo di arrivare al parcheggio molto tardi. Ciò non ostante Danila, Rita ed io decidiamo di provare ugualmente l'ascesa al passo del Laghetto, e ci mettiamo in marcia.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0476
Mentre le signore sistemo i sacchi e le bottiglie, io mi sono già avviato, e questo è il motivo per cui sono riuscito a fotografarle dall'alto :-) I giganti vallesani ora si mostrano decisi.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0479
13:40 Il sentiero effettua una ampia curva verso sinistra salendo, e finalmente appare davanti a noi Sua Maestà l'Adula.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0482
E' la prima volta che lo vedo da così vicino... Da qui ci sarebbero solo 900 metri di salita per arrivarci, ma bisogna passare il ghiacciaio, roba decisamente fuori dalla mia portata. Chi ci va sale il giorno prima alla capanna UTOE, e parte verso le 5:00 del mattino per trovare il ghiaccio duro. In generale alle 10:00 sono già di ritorno alla capanna. La parete davanti a me mostra di quanto si è ritirato durante gli anni: una volta li si vedeva solo bianco.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0485
Siamo al bivio Adula (a sinistra) e Cadabi (a destra). Guardiamo il percorso che porta alla bocchetta del lago Cadabi: bisogna scendere, passare una lingua di neve, poi salire su di un sentiero abbastanza stretto. Facciamo un po' di calcoli mentali: almeno 45 minuti per arrivarci, 10 minuti per le foto, un'oretta per rientrare in capanna, arriveremmo alle 15:45-16:00. Poi ancora quasi tre ore fino al parcheggio... Decidiamo di lasciare stare, ci torneremo partendo prima, oppure faremo la traversata dalla capanna Quarnei.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0489
14:05 Durante la discesa breve sosta banana, e in un attimo siamo nuovamente alla capanna.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0493
Guardo bene verso il Lucomagno, e si, è proprio la zona della Gana Negra.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0496
La salita a questa capanna è duretta (per me), ma vale ogni passo necessario a raggiungerla. La vista è comparabile a quella che ho avuto dal "Sentiero degli Stambecchi" percorso il 31.07.2010. E sostanzialmente con meno fatica, tutto sommato. Pier nel frattempo si è già avviato verso il basso, così non ci fermiamo e iniziamo anche noi la discesa. Ormai piuttosto in basso, ultima foto al panorama delle tre sorelle (Campo Tencia, Tenca e Penca) assieme al Pizzo Forno.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0500
14:50 La discesa è stata quasi peggio della salita. Il terreno franoso richiede attenzione. Ringrazio quando finalmente la pendenza si ammorbidisce.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0501
Passiamo il poggio, e scendiamo alla capanna CAS per recuperare Laura.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0505
15:00 Capanna raggiunta. Dato che i tempi adesso sono sul tranquillo, ci facciamo una fetta di torta e thé delle quattro in anticipo. Laura è bella rilassata, ha fatto pranzo per bene, riposino, ed è fresca come una rosa. Chiacchere con gli avventori, c'è anche una coppia che conosciamo. Aprofitto per farci fare una foto di gruppo in cui appaio anch'io (cosa rara).

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0516
Non si vede la fiaccia? Meglio così :-) Poi mi occupo di una coppia di gracchi alpini (grazie Grégoire per l'identificazione) che volteggia davanti alla capanna, utilizzando una termica che risale dalla valle di Dangio. Volo elegante, poco batter d'ala.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0513
15:45 Sosta terminata, è ora di rimettersi in cammino. Risaliamo alla valle, passando dal piccolo oratorio costruito nel 1940.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0519
Davanti a me il "mio" percorso: 6.5 Km di sterrato in leggera discesa... Chiedo cortesemente il permesso ai miei compagni di andare alla mia andatura, e mi viene concesso con grazia.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0525
Ci diamo appuntamento al punto di vendita del formaggio, vicino alla diga. I muscoli sono caldi, la schiena non mi fa male, gli scarponi calzano come guanti, il paesaggio è splendido, il sole picchia un po' più di quanto mi piacerebbe, ma non si può avere tutto... Innesto la quarta, la quinta, la sesta, passo all'overdrive e comincio a filare con il vento che mi fruscia nelle orecchie.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0529
Passo lungo e disteso, movimento armonioso, strano rumore di fondo... Mi accorgo che sto cantando! Se volete farmi felice, datemi una Carassina ogni giorno. Dopo poco i miei compagni non li vedo più dietro di me, ed inizio a sorpassare altri viandanti. Mi gusto il paesaggio, i larici, le mucche, bella bella bella questa valle.

16:50 Riappare il Sosto, ormai sono quasi arrivato.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0535
16:55 Arrivato allo spaccio, mi sono mangiato la Carassina in 55 minuti.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0536
Mi piazzo sulla terrazza, e mi godo la compagnia di due avventori e delle signore che si occupano dell'alpeggio. Caffé, chiacchere, bella giornata, gambe felici, e la schiena che ringrazia per il movimento. Poi passo alla trattanda formaggio... La signora mi mostra la cantina, costruita all'interno della roccia appuntita che vedi nella foto sopra.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0538
Un vero grotto, insomma.

17:25 Arrivano Danila e Rita....

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0540
...e Laura con Pier.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0541
17:30 Si continua subito, la strada per rientrare a casa è ancora lunga. Ripassiamo la diga....

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0546
17:40 E siamo nuovamente al posteggio. Giornata veramente splendida.

2011.07.03-Carassina-capanne-Adula 0551
Ecco il profilo altimetrico dell'escursione.

Profilo
Clicka qui se vuoi vedere tutte le foto dell'escursione (non che ci sia qualcosa di speciale).

Condividi post

Repost 0
Published by UpTheHill - in Blenio - trekking
scrivi un commento

commenti

Sereno 07/24/2011 17:41


Ciao e complimenti per le vostre bellissime foto della Valle Carassina. Esse mi hanno riportato per un momento a ricordi lontani, i più belli quando mezzo secolo or sono ho conosciuto questa parte
di mondo. Mio nonno caricava l'alpe della Bolla e di Carassino ed io ho percorso questa valle e le sue cime sin da ragazzino con il bello e anche col brutto tempo a curare le mucche, ricuperare le
capre o rincorrere qualche marmotta. Conosco bene anche la cantina del formaggio che mia ha fatto piacere rivedere.
Grazie e tanti saluti.


UpTheHill 07/31/2011 21:46



Ciao Sereno,


sono felice che le foto ti abbiano risvegliato dei ricordi così belli. In effetti la valle Carassina è una vera delizia, e penso la rivisiteremo in tardo autunno, quando i larici saranno tutti
gialli.


Buona estate, e buona montagna :-)


UpTheHill
www.montagnaticino.com



Lucilla 07/22/2011 23:03


Sono capitata per caso nel tuo blog e devo farti i complimenti per le descrizioni e le foto che permettono veramente di farsi una bella idea. Sara' sicuramente una delle prossime escursioni con la
famiglia, anzi no, solo con il marito perché i figli naturalmente hanno altro da fare e con i "felpa" i vegnan mia da sicür! in attesa della prossima escursione ti saluto e ringrazio. Chi va piano
va sano e va lontano e arriva ovunque


UpTheHill 07/23/2011 20:41



Ciao Lucilla,


grazie per i complimenti, ancor più apprezzati da chi in montagna ci va! E anche i nostri di ragazzi, con i "vegion i vegn mia...". Ma ce la godiamo ugualmente Rita ed io :-)


UpTheHill
www.montagnaticino.com



paolo fromento 07/07/2011 08:45


Sono stato felice di leggere la descrizione della tua passeggiata perchè l'ho fatta con mia moglie e mio figlio di 9 anni solo una settimana prima , siamo arrivati anche noi a vedere il giacciaio
della bresiana e abbiamo rinunciato al lago del cadabi per mancanza di tempo, gionata caldissima ,scottatura garantita ma vista dalla capanna UTOE impagabile, è solo da marzo che abbiamo cominciato
a camminare ma il TICINO è bellissimo per questa attività , e il tuo blog è stato fonte di informazione per l'acquisto delle attrezzature e per le passeggiate , insieme ai libri di chiara e
giuseppe brenna.
nella speranza di incontrarci un giorno su qualche sentiro un affettuoso saluto paolo e famiglia


UpTheHill 07/07/2011 16:13



Ciao Paolo,


sono felice di averti potuto essere d'aiuto. Fammi sapere dove hai acquistato che chiedo la percentuale  Scherzi
a parte, l'escursione alla capanna Adula UTOE è veramente splendida. Noi la stessa domenica in cui ci siete andati voi eravamo in zona Dötra-Croce Portera-Anveuda, roba da morire dal caldo come
hai notato anche tu. Questa domenica invece, grazie anche al leggero vento da Nord, la temperatura era ideale per camminare.


Auguro a te e alla tua famiglia tante belle escursioni in sicurezza, godendo dei 4'000 Km di sentieri che offre il Ticino, e una buona estate.


UpTheHill



Parole chiave

Geolocalizzazione: Svizzera, Ticino, Sopraceneri, Sottoceneri, Leventina, Bedretto, Blenio, Riviera, Mesolcina, Calanca, Maggia, Verzasca, Onsernone, Muggio, Bellinzonese, Locarnese, Luganese, Mendrisiotto 

 

Interessi: trekking, escursioni, passeggiate, foto, natura, rifugi, capanne, flora, fauna, laghi

 

Percorsi: forestale, sentiero, transumanza, valico, passo, bocchetta, ganna